Psicologia dell’identità di genere e orientamento sessuale non maggioritari

Da diversi anni mi occupo di identità di genere e di orientamento sessuale diverso dal maggioritario. Recentemente ho deciso di dare un’accelerata alla mia formazione, e mi sono iscritta a un seminario organizzato Londra da Pink Therapy: un’associazione inglese che si occupa di promuovere terapia di qualità e formazione specifica per professionisti che lavorano con persone … Leggi il seguito

Creativa e instancabile ricerca

Che ricchezza poter prendere a prestito le parole di altri per raccontare qualcosa che io non sono in grado di esprimere. Parole che, quando le ho incontrate, mi hanno attraversata come una rivelazione, tradendo la sensibilità delle corde che sono andate a colpire. Le accosto, con brevi pensieri e libere associazioni.

Leggi il seguito

Massimo Recalcati alla Leopolda, come ‘Misery’

“Misery non deve morire” è una storia d’amore. Di un amore però cupo e sordo di gelosia, incapace di sopportare la separazione e il lutto. E’ l’amore di Annie per il personaggio di un serial. Incapace di sopportare la fine della saga di Misery, Annie rapisce lo scrittore inventore del personaggio e in una celebre scena lo immobilizza e con una possente mazza gli spezza la caviglia per impedirgli di realizzare il suo proposito e porre termine alla vita letteraria della sua eroina. E’, la storia di Misery che non deve morire, un emblema della difficoltà di cambiare.

Leggi il seguito

L’educazione sessuale in Italia tra scienza e ideologia

Intervento presentato al Congresso della European Federation of Sexology  a Dubrovnik – maggio 2016 -.  Abstract Intenzione del presente lavoro è di proporre una riflessione sull’educazione sessuale nelle scuole di diversi ordini e grado in Italia, con specifica attenzione ai processi e le prassi inclusive in tema di sessualità. In particolare si vogliono esaminare case histories … Leggi il seguito

Un esperimento sociale: l’idea del gender in Italia.

Intervento presentato al Congresso della European Federation of Sexology  a Dubrovnik – maggio 2016 -.  Abstract In questo lavoro si vuole evidenziare il pericolo costituito dal pensiero autotropico (ndr Luigi Zoja), sempre presente nelle ideologie totalitarie, e in grado di inficiare per ragioni ideologiche la diffusione della prevenzione degli atteggiamenti discriminatori e della violenza di genere … Leggi il seguito

Più Che Guevara che Donald Trump Sull’identità in Enpap e altrove

Dobbiamo essere sinceri sull’identità e ancora di più sull’appartenenza. Lo farei partendo da una delle più belle immagini della poesia del 900. C’è un bambino che in una notte stellata guarda verso l’alto, e misura la distanza tra due stelle con le sue piccole mani. Si immagina che manchi poco, che le sue dita estese … Leggi il seguito

Il suicidio della psicologia

Alla fine ha reagito, durante la tavola rotonda. Il fatto è che tutti avevano capito che Fulvio Giardina, presidente CNOP si fosse presentato davanti a una platea di 1.500 counselor per sostenere che era proprio ora di farla finita. Con sta storia delle professioni riconosciute, gli Ordini e compagnia bella. Ciofi l’ha detto così: “ringrazio … Leggi il seguito

Tutela dei diritti umani e azioni contro le discriminazioni

Un blog dedicato a temi che riguardano la tutela dei diritti umani e le azioni contro le discriminazioni determinate da situazioni di minoranza o di fragilità.

Dal 2015 faccio parte del gruppo dei volontari che gravita attorno al progetto visionario di Pierfrancesco Majorino, Assessore Politiche sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano.

Diritto alla genitorialità, omosessualità, salute e libertà di scelta,

violenza di genere, laicità, pari opportunità, attualità

sono alcune tematiche di cui ho scritto per il blog de “Gli Intrusi”,

e che trovi elencati qui.

Leggi il seguito

Quattro ingredienti per rendere virale un delirio collettivo: l’esempio del gender.

Secondo Luigi Zoja, che ci ha scritto un magnifico saggio, l’idea paranoica è contagiosa e pericolosa. L’estate 2015 appena conclusa è stata contraddistinta dall’opprimente canicola e dalla circolazione virale di una di queste idee, il concetto di “gender”. Se ne è parlato ovunque, sui social network, nelle piazze, nei convegni, sui giornali, in TV. Esiste? Non esiste? Fa … Leggi il seguito

ECM obbligatori? Il comunicato fa faville

I comunicati stampa riguardanti gli ECM da parte del consiglio nazionale dell’Ordine psicologi (CNOP) nelle ultime settimane sembrano direttamente recapitati da un mondo migliore e un po’ artificiale, tipo, diciamo, un grande fratello. Belli, luminosi, sfavillanti, cantano le magnifiche sorti e progressive di un tempo in cui potremmo pagare per una formazione che non ci … Leggi il seguito