Tre buone ragioni per dire “no” all’esigenza di abilitazione alla psicoterapia per la valutazione di minori in contesto di CT

In primis. La valutazione di un minore può essere fornita in diversi contesti, alcuni dei quali definibili come consulenza tecnica. Il DPR 448/88 prevede un articolo specifico, il 9, in cui prescrive l’obbligo di “accertamenti sulla personalità del minorenne” quando questi abbia commesso un reato “al fine di accertarne l’imputabilità e il grado di responsabilità, … Leggi il seguito

L’abito su misura. Significato ed effetti attesi dai contenuti di progetti di messa alla prova a favore di minori autori di reato

di Mauro Grimoldi e Roberta Cacioppo 1. Significato e contesto La messa alla prova, introdotta dal noto “articolo 28″ delle disposizioni sul processo penale minorile del 1988, si configura come lo strumento principe destinato a promuovere la riabilitazione dell’adolescente autore di reato, con conseguenze anche sull’esito del processo perché il percorso, se portato a termine, … Leggi il seguito

Il Dalai Lama assolve Milano

Il sindaco Pisapia non gli ha concesso la cittadinanza cedendo al ricatto cinese. Ma il leader spirituale dei buddisti sorvola e chiama tutti «fratelli e sorelle». «Sorelle e fratelli». Così il Dalai Lama si ri­volge ai consiglieri, assessori e al sindaco di Milano riuniti a Palazzo Marino per rendergli omaggio. Un omaggio imbaraz­zato, dopo la … Leggi il seguito

Le caratteristiche psicologiche come causa efficiente della devianza minorile

 1. Il crimine adolescenziale come sintomo Pochi pensieri sono così rigorosamente vincolati a un’immagine stereotipata come quello dell’adolescente autore di crimini. Nell’immaginario collettivo il delitto minorile evoca l’idea di una follia, di un’aggressività incontenibile e incontrollabile, di pulsioni non arginabili che danno origine a una violenza cieca. È questa la caratteristica comune che molti adulti … Leggi il seguito

Il sesso di Edipo

La scelta di riportare l’Edipo sulla scena dipende in modo deciso dalla sua centralità nella costruzione dei legami relazionali tra esseri umani. Ben sapendo che l’Edipo si interseca con diversi temi scabrosi, tra cui quello della genesi di un comportamento morale, che, se stabilizzato consentirà una certa capacità di vita sociale “sufficientemente buona” e, in … Leggi il seguito

Discorso di insediamento OPL

E’ con un profonda gioia e umiltà che assumo la Presidenza dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Lasciatemi anzitutto esprimere la più profonda gratitudine verso tutti gli elettori e in particolare verso un gruppo di persone che chiamiamo sostenitori, o, più affettuosamente, colonnelli, che ci hanno regalato, in questa esperienza elettorale in cui ci presentiamo forse … Leggi il seguito